Proponi un Film…

Qui di seguito vi chiediamo, attraverso i commenti, di proporre un film da trattare sul blog. Ovviamente i tempi di attesa possono variare ma certamente terremo in considerazione le vostre richieste e renderemo visibile il film il prima possibile. Proponendo il vostro film inseriremo il vostro nome (quello che compare sul commento) fra le Tag del film citato cosicché possiate avere la possibilità di avere una ricerca immediata dei film da voi proposti.

NB: potete inserire un solo film per volta e finché non sarà postato non potrete proporre un altro film.

Grazie a tutti e Buon divertimento!!!

  1. Offside – (2006) Jafar Panahi

  2. Ho trovato la giusta strada per proporre il film? Per la locandina ci pensate voi? Fatemi sapere. Ciao

  3. DEVE ESSERCI: Sherlock Holmes (2009)-Guy Ritchie :D

  4. Propongo assolutamente Il segreto dei suoi occhi. Mi è rimasto nel cuore…

  5. Ciao Maristella Che piacere leggerti!!! mi metto subito a lavoro per te XD

  6. Due sere fà, ho potuto finalmente ammirare l’unico film di Kubrik che mi mancava : ’2001: Odissea nello spazio’. Mi vergogno per non averlo visto prima, ma ne sono rimasta folgorata, quindi lo propongo. :-D

  7. Carissimissima ma dov’eri finita?? preparo tutto per la “messa in onda” ;-)

  8. Scusami Alex (ops Domenico), ma impegni vari mi hanno tenuto alla larga dal mio blog preferito. Spero di poter recuperare… :-D

  9. :-) Alèx va sempre bene :-) ci sei mancata :-(

  10. Dopo la mia primissima proposta de Il segreto dei suoi occhi, torno ora con un altro film -colpo di fulmine- di tutt’altro genere ma “issimamente” bello: Across the universe…

  11. Propongo: Il bambino con il pigiama a righe. L’ho rivisto qualche giorno fa ed è uno dei tanti film da vedere assolutamente, a mio parere! :)

  12. “Snowtown” di Justin Jurzel.
    Storia del più famoso serial killer australiano. Il film offre uno sguardo sul marciume che dilaga nella marginalità sociale australiana, in modo scarno e asciutto, riuscendo a creare un’atmosfera fortemente avvilente e grondante disagio. Un film che non scherza.

  13. A me suona più da “Sundance”…..:)
    Alex la tua proposta mi affascina ed inquieta al tempo stesso, ma tu l’hai visto in italiano?

    PS. Benvenuto ;)

  14. Alex Trombini

    Avete ragione, ragazzi, ci ho provato! Il film l’ho visto in lingua con i sottotitoli… dalla rete.

    Non so se lo faranno uscire in Italia o meno, ma sarebbe un peccato lasciarselo scappare, perché ha un impatto psicologico di enorme potenza. Il disagio cui accennavo, che ritengo ‘oggettivo’, si aggrappa alle ossa di chi guarda e le lascia solo a visione terminata. Forse.
    Per quanto viaggi su tempi diluiti, il film può risultare ostico da seguire a causa degli incastri temporali non sempre lineari e delle pochissime informazioni che fornisce allo spettatore; due caratteristiche che a me piacciono particolarmente ma che possono snervare chi è abituato a logiche di intrattenimento più ‘classiche’. Superato ciò, si è pervasi dall’aria malsana di situazioni al limite.
    Diciamo che non lo consiglierei alle Barbie girl.

    Grazie del benvenuto.

Lascia un Commento!!!

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: