La Sfida del Samurai


Capitato in un paese desolato, il samurai Sanjuro (Toshiro Mifune) senza padrone decide di sfruttare a suo favore la guerriglia tra i due capitalisti locali. Con le armi dell’astuzia e del doppio gioco (ma con uno spirito cavalleresco di fondo) riuscirà a riportare la pace in città.
“Una graffiante parodia di un western hollywoodiano” [Aldo Tassone] piena di azione, di violenza e di umorismo sarcastico sceneggiata dal regista con Ryuzo Kikushima. Sergio Leone lo imiterà (senza riconoscere il debito) nel più fortunato (ma meno brillante) Per Un Pugno di Dollari; Michael Cimino lo citerà nel finale di L’Anno del Dragone (l’eroe che porge l’arma al nemico morente); Lawrence Kasdan lo mette nella sceneggiatura di Bodyguard (è il film preferito da Kevin Costner); Walter Hill l’ha rifatto in Ancora Vivo. Mifune grandeggia nei panni del personaggio beffardo ed enigmatico (il suo nome, Sanjuro, significa più o meno “Nessuno”), vero antesignano di Clint Eastwood. Formalmente uno dei film più brillanti di Kurosawa. Seguìto da Sanjuro.

Advertisements

Pubblicato il 11/10/2011, in Recensioni con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un Commento!!!

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: