L’Amico di Famiglia



Geremia de’ Geremei (Giacomo Rizzo) ha settant’anni. Vive in una cittadina dell’Agro Pontino ed è proprietario di una piccola sartoria. Brutto e sgraziato vive in una casa buia con la madre paralizzata. La sua vera fonte di guadagno (rigorosamente depositato in cassette di sicurezza) è però l’usura.

Advertisements

Pubblicato il 13/10/2011, in Recensioni con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 5 commenti.

  1. Meraviglioso. Una tecnica allucinante, inquadrature studiate in modo quasi maniacale, Giacomo Rizzo poi è qualcosa di sorprendente. Mi piacerebbe assistere ad una conversazione fra Geremia e Titta….chissà…. 🙂

  2. Alex Trombini

    Gran bel pezzo di film, questo! Ha un suo fascino malato che calamita gli occhi, e che il sorprendente Rizzo esalta.

    *************************************** SPOILER *******************************************
    Ricordo ancora la scena in cui Rizzo, dopo aver scoperto il ‘fattaccio’, corre via in auto gridando “Mamma… Mamma”.
    Un grande piccolo uomo.

  3. “Tutti rubano, Geremia, e tutti sono infelici”….
    tutto il mondo di Geremia è racchiuso in questa frase..ma solo il suo?
    grande film,del talentuoso Sorrentino (finalmente un FILM italiano) e fantastica interpretazione di Rizzo..

  4. Ciao Marla, un caloroso benvenuto anche a te!! Sono contento che l’approccio “cinematto” inizi a dare i suoi frutti! 🙂

  1. Pingback: Paolo Sorrentino « Film che Passione!!!!

Lascia un Commento!!!

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: