Stagnino, sarto, soldato, spia… “La talpa” è alle porte, allacciate le cinture!!!


Il nostro primo suggerimento del nuovo anno è in realtà legato ancora al 2011, perchè si tratta di un titolo presentato in concorso già all’ultima edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, anche se in uscita nelle sale italiane solamente il prossimo 13 gennaio.

Per gli amanti delle spy-stories un appuntamento assolutamente da non perdere.

La talpa, titolo originale “Tinker Tailor Soldier Spy“, è il secondo lungometraggio cinematografico del regista svedese Tomas Alfredson, già autore in primissima battuta di Lasciami entrare, il più sorprendente ed innovativo degli horror movies degli ultimi anni, ed è tratto dall’omonimo romanzo di spionaggio dell’illustre scrittore John Le Carrè, primo episodio della c.d. “trilogia di Karla”. Si narra che a Venezia abbia messo in enorme difficoltà la Giuria per l’assegnazione del Leone d’Oro.

Il cast si avvale principalmente della partecipazione quale protagonista assoluto di Gary Oldman, che veste i panni che furono di Sir Alec Guinnes nella prima trasposizione, per una serie televisiva, del celebre romanzo. Accanto a lui attori del calibro di Colin Firth, Tom Hardy, Mark Strong, Toby Jones e John Hurt, con un’unica presenza femminile, quella di Kathy Burke.

Le premesse per un appuntamento col brivido a tante stelle, visto anche il trailer, ci sono tutte.

 

Pubblicato il 07/01/2012, in Trailer con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. Riscrivo il commento, forse non l’avevo inviato. Se ne trovate due, eliminatelo pure.

    Ne sapevo poco e niente di questo film, nemmeno il regista.
    Le mie prime due impressioni sono:
    – Alfredson mi ha conquistato con la dolorosa potenza di “Lasciami entrare”, e per giunta senza ricorrere ad attori famosi;
    – la massiccia presenza di attori illustri mi fa storcere il naso, proprio in virtù del precedente film. Spero non dirotti sul classico stile di intrattenimento hollywoodiano.

    Ma ripeto, sono solo impressioni, che solitamente spazzo via durante la visione di qualunque pellicola. Non ho simpatie per le aspettative.

  2. “Lasciami entrare” è affascinante. Alfredson in realtà nelle interviste non ha celato di aver avuto qualche difficoltà proprio nella gestione dei nomi importanti presenti nel cast de “La talpa”, riferendosi in particolar modo alle scene delle riunioni (si vedono nel trailer), ma pare sia stato aiutato molto dagli stessi interpreti.
    Sulle aspettative non posso non darti ragione, nel senso già spiegato sotto “Le idi di marzo”.😉
    Personalmente non vedo l’ora di entrare in sala e gustarmi fino in fondo questo thriller, già catalogato a Venezia come molto intricato!

Lascia un Commento!!!

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: